Traslocazioni bilanciate

Traslocazioni bilanciate sono errori nel codice genetico, si formano rompendo e scambiando delle parti di diversi cromosomi (portatori di DNA). In una cella con traslocazione bilanciata nessuna informazione genetica ci manca o avanza, perciò il genitore è completamente sano. I suoi gameti (spermatozoi o uova) però hanno già cromosomi difettosi con informazioni genetiche mancanti o in eccesso. Dall´unione di gameti in tal modo danneggiati si sviluppa un embrione con traslocazione sbilanciata, la situazione termina con l'aborto o la nascita di un figlio affetto.



Ritorna al glossario